lunedì 24 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Le delusioni non vengono per nuocere.


E poi c'è quell'esame e sei prontissima, dio se sei prontissima, eppure non va. Non va perché non deve andare, perché è giornata storta, perché lei è una grandissima stronza ma insomma non siamo qui a pettinare le bambole, fatto sta che non va. Prendi un voto che a te fa schifo e agli altri andrebbe benissimo e ti prendono tutti per pazza presuntuosa ma ciò che conta è che a te faccia schifo e allora dici: adios muchacha, e togliti il rossetto dai denti. Tornerai la prossima volta e lo farai per strapparle un trenta dio solo sa da dove. Intanto torni a casa. C'è una primavera così bella, lì fuori, e ascolti L'estate di Vivaldi dall'ipod per anticipare il tempo e il calore e immagini sia già arrivato giugno, un'altra sessione di esami e i capelli un po' più cresciuti, forse qualche chilo in più e le idee - si spera - più chiare. Per adesso va così, e va bene. Torni a casa in quei vecchi stivali che dovresti buttare, sai?, mamma ti ha fatta l'antitesi di Chiara Ferragni e non va, no, non va. E chissenefrega. Della corsa sfrenata all'esame più di merda, dei professori, dei libri con le orecchiette, delle date degli esami di informatica. Chissenefrega. Datti tempo, datti aria. Fa tutto schifo? Va bene così. Va bene anche lo schifo: è costruttivo. Questa è una di quelle cose apparentemente banali che ho imparato dai cd di meditazione contro gli attacchi di panico. Hai paura? Va bene. Stai male? Va bene. Che sembra una puttanata, ma non lo è.


martedì 18 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Recensione di Il sogno dell'incubo di Marta Palazzesi


Serie "Casa dei demoni" vol. 2

Trovate la recensione del primo libro qui


Ed eccoci qui con il secondo, attesissimo volume della saga inaugurata da Il bacio della morte. Come avete potuto leggere nella mia recensione al primo libro, avevo intuito sin d'allora la portata del talento dell'autrice e avevo concluso il mio commento scrivendo "Ho il presentimento che Marta Palazzesi stia per sorprenderci". Beh, non mi sbagliavo. Se il primo capitolo della saga era ancora leggermente immaturo, Il sogno dell'incubo è invece ben pensato, scorrevole, interamente giocato sulla suspense.

Dove eravamo rimasti...Damian è stato costretto ad abbandonare Thea dopo averla marchiata col suo potere da Succubo e ha seguito i suoi genitori nel Mondo Sommerso, con la speranza di ritrovarli e ucciderli per liberarli dalla condizione di schiavitù nella quale versano. Intanto, Thea continua a vivere la sua quotidianità a Palazzo nella speranza che Damian torni e che possa esserci, tra loro, il chiarimento che non hanno avuto il tempo di concedersi. La vita della ragazza procede tranquillamente finché una terribile tragedia non sconvolge la vita del Palazzo: Grigor, governatore nonché padre della migliore amica di Thea, Serena, si ammala gravemente e il suo posto è immediatamente occupato da Arno, che regnerà fino a completa guarigione di Grigor. Quest'ultimo, però, non dà assolutamente segni di ripresa e le sue condizioni sono disperate. Durante il periodo del regno di Arno, strani avvenimenti minano la tranquillità degli abitanti del Palazzo: guardie stranamente aggressive, sparizioni, strani riflessi giallastri negli occhi di demoni divenuti improvvisamente violenti. Thea comprende che qualcosa non sta andando per il verso giusto e, ad accentuare i suoi dubbi, arriva Vikas, un demone capace di sfruttare un dono andato ormai quasi completamente perduto: il dono del fuoco. Come se non bastasse, un intero paese nei pressi del Palazzo viene raso al suolo, i suoi abitanti massacrati. Ed è proprio allora, mentre Thea è con la sua master Ranya e cerca di aiutarla a trovare i cadaveri, che riappare Damian. E' lì, nella città distrutta, e scava fosse per le vittime. Come ha fatto ad uscire sano e salvo dal Mondo Sommerso? Quale prezzo ha dovuto pagare? E questa è solo la punta dell'iceberg di un mistero che vi terrà avvinti fino all'imprevedibile colpo di scena finale.

Come dicevo nell'incipit, questo romanzo ha confermato la mia supposizione iniziale: Marta Palazzesi ha talento e l'ha dimostrato con un secondo capitolo maturo, intelligente, ben calibrato. L'autrice sa gestire perfettamente il mistero e la suspense, costringendo il lettore a divorare il libro pagina dopo pagina per poter dare una risposta ai suoi interrogativi. Nulla è scontato, in questo libro: dagli avvenimenti agli attacchi degli Azura, dalla presenza del fantasma di Sabina ai combattimenti, la Palazzesi non cede mai al banale, non scivola nello scontato e sa mantenere la tensione al massimo. 
Ho apprezzato molto la caratterizzazione dei personaggi, il loro approfondimento psicologico e, in particolare, una nota di merito va alla descrizione del rapporto tra Thea e Serena: l'autrice sa portare alla luce in modo esemplare le dinamiche che si verificano quando due persone sono amiche da tantissimo tempo e, pur essendo cambiate negli anni, cercano disperatamente di tener vivo il fuoco del reciproco affetto. Interessante anche il rapporto tra Damian e Thea che, credo, si possa sintetizzare in questa splendida citazione che non ho potuto fare a meno di annotare:

"Non puoi scegliere chi amare. E non puoi cambiare le persone che ami."

Lo stile, infine, è avvincente senza perdere nulla della propria semplicità e linearità. Il lettore segue la vicenda senza perdersi, senza essere costretto ad annotare nomi e luoghi per poterli ricordare in seguito. Il romanzo della Palazzesi è un fantasy/horror che non stanca e che, devo ammetterlo, presenta una spiccata originalità. Consiglio questa serie ai ragazzi più giovani ma anche agli adulti che vogliano concedersi qualche ora di lettura piacevole e mai banale.

voto: ****/5





mercoledì 12 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Writers in love: per San Valentino, regalati una storia d'amore


Oggi sono orgogliosa di presentarvi una splendida iniziativa alla quale ho avuto modo di partecipare insieme ad alcune, straordinarie colleghe scrittrici. L'evento si intitola "Writers in love" e consiste nell'invitare voi lettori a regalarvi (o a regalare) una storia d'amore per San Valentino, ormai imminente. Noi, dal canto nostro, abbiamo creato l'evento su Facebook e abbiamo posto a un prezzo stracciatissimo (parlo di centesimi di euro) i nostri ebook più romantici. A voi il privilegio di scegliere il vostro romanzo del cuore! Iscrivendovi all'evento potrete seguire, giorno dopo giorno, le nostre iniziative, guardare i booktrailers e scoprire qualcosa in più sui libri che abbiamo scontato per voi. Buon divertimento!

Booktrailer dell'evento:


montaggio e realizzazione della bravissima Rossella Sicilia

Ed ecco a voi una breve carrellata dei nostri romanzi:




Amore (In)Fedele di A.A.V.V. (all'interno trovate anche qualcosa di mio nonché delle mie colleghe e amiche)

SINOSSI: Una raccolta di racconti ora delicati, ora passinali, ora infedeli per raccontare l'amore in ogni sua sfacettatura. Sei autrici si mettono a nudo per raccontare le sfumature del sentimento più famoso del mondo.

COMPRALO QUI








The Chronicles of Wendells - L'esilio del re di Alessandra Paoloni



SINOSSI: Un re in fuga. Un regno in subbuglio. Un principe che attende di conoscere il proprio destino. Nell'immaginario regno dei Wendell s'intrecciano in una intricata tela di avvenimenti i segreti e le gesta di un futuro sovrano e della sua corte, tra avide cospirazioni di potere e violente passioni. Un romanzo a puntate, una storia d'amore e di gloria.

COMPRALO QUI





The Chronicles of Wendells - Il tempo di Luther

SINOSSI: Il destino di Luther Wendell è chiaro non solo a se stesso ma alla corte intera: verrà incoronato re. Ma quali misteri si celano dietro l'abdicazione di suo padre, che ha lasciato il trono e un figlio preda di domande e dubbi che solo antiche storie riusciranno a dissipare? Arcane leggende, nuovi e antichi amori, decisioni affrettate e costrette, spianano la via a un destino forse già scritto in tempi remoti. Tra paure e sentimento di onnipotenza, tra uno sferragliare di armi e incontri tra calde lenzuola, Luther indosserà la sua corona così come il fato ha predisposto per lui. E la storia dei Wendell riprenderà il suo corso.

COMPRALO QUI



Destino di un amore di Linda Bertasi & Il coraggio dell'amore di Laura Bellini


SINOSSI: Due romanzi che raccontano le mille sfacettature dell'amore SOLO PER SAN.VALENTINO in un' IMPERDIBILE OFFERTA! DESTINO DI UN AMORE: Può l’amore decidere di condurci per strade impervie, dove la ciclicità degli errori commessi altro non alimenta che il desiderio di autenticità dell’amare? Un romanzo d’amore, quasi un giallo per le sorprese e la suspense dietro l’angolo; come a suggellare un ponte sulle distanze dell’impossibile, dove anche i sogni e le attese più irrealizzabili possono, in qualche maniera, rendersi disponibili. IL CORAGGIO DELL'AMORE: Cecilia e Danilo: due cuori che sembrano destinati ad appartenersi. Eppure non tutto è come sembra, non sempre la vita ci permette di coronare un sogno. Un romanzo intenso, che racconta la vita, la crescita e i sentimenti. Una storia ricca di colpi di scena e di personaggi che vi entreranno nel cuore.

COMPRALO QUI


Il fiume scorre in te di Bianca Rita Cataldi

SINOSSI: A pochi mesi di distanza dal suo trasferimento al nord per motivi di studio, Alessandro scompare.“Tornerò presto, questione di giorni. Tornerò con l’ultimo treno, quello della mezzanotte.” Queste le ultime parole che Alessandro rivolge a Dani, la sua ragazza, durante l’ultima conversazione telefonica tra i due. Poi, più niente. Dani, disperata, si racconta mille scuse per giustificare il comportamento del suo ragazzo e ogni sera si reca in stazione, si siede sul marciapiede e aspetta che passi l’ultimo treno, sperando di veder scendere Alessandro. “Mi aveva detto che sarebbe tornato con l’ultimo treno, quello della mezzanotte”. Passano i giorni, e di Alessandro non c’è traccia. Una notte, però, succede qualcosa d’insolito: Dani è lì, seduta sul marciapiede della stazione come tutte le notti, e l’ultimo treno è già passato da qualche minuto quando, all’improvviso, compare un ragazzo. E, di lì a poco, benché gli orari non prevedano più nessuna corsa fino al mattino successivo, un vecchio treno giunge in stazione, stridendo sui binari. Il giovane sconosciuto sale sul mezzo e, pochi secondi dopo, si sente male. Dani sale in carrozza per soccorrerlo ma, purtroppo, capirà ben presto che il malessere del ragazzo è solo una messinscena, una trappola architettata per farla salire sul treno. Ma chi è questo misterioso estraneo? Che legami ha con Alessandro, e perché sembra conoscere il motivo della sua scomparsa? Molte sono le domande alle quali Dani dovrà rispondere, affrontando le insidie di un pericoloso viaggio nel passato della persona che crede di amare e che non ha mai conosciuto per ciò che è realmente.

COMPRALO QUI


La Stella di Giada & La caccia di Stefania Bernardo

LA STELLA DI GIADA: Caraibi, 1720 Il volto di una bellissima donna intagliata nel legno si staglia all'orizzonte. Il gioiello che porta al collo, una stella fatta di giada, brilla al sole. Gli occhi ambrati di Scarlett fissano il veliero minaccioso che le sbarra la strada verso la libertà. Stavolta non si tratta di affrontare un conte lussurioso, un marito dispotico o un padre severo. Stavolta dovrà vedersela con Johnny Shiver, un pirata più crudele del diavolo. Sarà in balia dei suoi capricci e del suo primo ufficiale, Redblade, spietato e arrogante. Ha solo un modo per sfuggire a quella prigione. Una scelta assurda, l'unica in grado di donarle una vita degna di essere vissuta. Il destino di Scarlett prenderà una rotta imprevedibile che esigerà un alto tributo di sangue. Il mare sarà crudele ma, infine, restituirà i suoi più inconfessabili segreti.

COMPRALO QUI


LA CACCIA: Caraibi 1722. Un ritornello senza senso si è infilato nella mente di Scarlett come un tarlo. Una vera e propria ossessione per cui è disposta anche a rinunciare alla ciurma e all’amore. Rime ripetute all’infinito nelle taverne, fra rum e baldracche, che sembrano nascondere un segreto. Governatori eccentrici, ricchi mercanti, eroi della marina britannica, pirati, sono tutti alla ricerca della soluzione dell’enigma. Una vera e propria caccia che sembrerà non avere mai fine, pericoli che si celeranno in ogni dove, alleanze di convenienza e tradimenti sussurrati all'orecchio. E mentre i Caraibi, ancora una volta, si tingono di rosso, oltreoceano una donna dagli occhi azzurro cielo attende, seduta sotto un salice, la fine di una guerra durata troppo a lungo.

COMPRALO QUI



Le pietre del destino di Rossella Castelli

SINOSSI: A sei anni, quando alla fiera del paese per la prima volta e per poco più di un istante, sentì il richiamo irresistibile di quella bellissima pietra rossa, non sapeva ancora che da quel momento la sua vita sarebbe cambiata. Per sempre. Solo il tempo rivelò che in lei c’era qualcosa di diverso. Di sbagliato. Oggi Mai Ly ha quasi diciotto anni, una famiglia normale, due amiche normali, una vita normale in un piccolo paesino assolutamente normale, Sweet Valley, un luogo perfetto in cui chiunque poteva desiderare vivere, simile - se non addirittura migliore - ai paesaggi proposti nelle cartoline e nelle riviste, frastagliato da graziose e variopinte villette unifamiliari con florido giardino annesso. Tutto sarebbe stato semplicemente perfetto se anche lei fosse stata normale. Ma non lo era...
COMPRALO QUI


Sensazioni dell'anima di Tiziana Cazziero

SINOSSI: Sensazioni dell’Anima è una raccolta di quattro racconti: Il Coraggio d'Amare ancora, Un Angelo di nome Maya, Ritrovarsi, Quell'Amore portato dall'Africa. I protagonisti delle storie devono rapportarsi con la morte e il dolore provato per aver perso qualcuno che amavano. Confrontarsi con la sofferenza e trovare la giusta strada per affrontare un cammino non è facile, tutto sembra incomprensibile; vivere sembra inutile. Come si può superare il lutto profondo per una famiglia perduta? Per quello di un figlio strappato dall’amore di una madre in tenera età? Come si può sopravvivere con la consapevolezza che l’uomo della tua vita non potrà più far parte della tua esistenza? Questi sono gli interrogativi racchiusi in queste storie. L’autrice affronta un viaggio nel dolore, nella solitudine, nella voglia viscerale di trovare una soluzione anche quando questa non esiste. Sensazioni dell’Anima cerca di dare una risposta: avete mai provato la strana sensazione di essere osservati nell’ombra? Vi siete guardati intorno senza vedere mai nessuno: che cos’è? Ma soprattutto, chi è? Qualcuno ci osserva. Sensazioni: qualcuno che ci spia alle spalle, nel silenzio di una vita vuota, come un'ombra, un fantasma.

COMPRALO QUI

Che cosa state aspettando? Iscrivetevi all'evento e partecipate all'iniziativa più romantica dell'anno!

scadenza: domenica 16 febbraio

Recensione di Lothoryel - La profezia dei gemelli di Hilary Spisso


in uscita per Butterfly Edizioni


In origine era il regno di Lothoryel, governato da Nodeon-fel e sua moglie Zabel. Le guerre erano un ricordo lontano, ormai, e i due sovrani amministravano il loro territorio con amore e senso della giustizia, finché una magia potentissima e nera non si abbatté sul regno, assediandolo e distruggendolo proprio nel giorno in cui la regina dava alla luce i suoi tre gemelli, gli eredi al trono. Morirono tutti, sovrani compresi: soltanto i tre piccoli si salvarono grazie all'aiuto provvidenziale di una maga, Moa. Quest'ultima, che era a conoscenza della profezia riguardante i tre eredi, li affidò a tre diversi uomini e li separò tra di loro.
Quindici anni dopo, i tre fratelli vivono divisi l'uno dall'altro, hanno ognuno la propria famiglia e non sanno nulla delle proprie origini né del proprio legame con l'ormai distrutta Lothoryel. Rael è una ragazza forte, determinata, rossa di capelli come il re. Aliseo è diventato un cacciatore e vive con suo padre a Edwin. Valian, infine, è il più impulsivo ma forse anche il più coraggioso dei tre. Il giorno del loro quindicesimo compleanno, tutti e tre ricevono dai loro genitori adottivi una lettera firmata da Moa e risalente alla terribile notte della distruzione di Lothoryel. In essa, Moa informa ogni gemello dell'esistenza degli altri due e li invita a partire per riconquistare il loro regno e vincere definitivamente il Nemico. Il Nemico, tuttavia, non ha un nome né un volto: come combattere qualcosa che non si conosce e che non si sa neppure quando e da dove giungerà?

Lothoryel - La profezia dei tre gemelli è un romanzo intelligente, ritmato, immerso in un'atmosfera gotica che affascina e conquista il lettore, pagina dopo pagina. La struttura narrativa, di per sé complessa, è ben tenuta da una scrittura lineare e scorrevole che permette a chi legge di orientarsi tra i personaggi e i luoghi della vicenda. L'intreccio ha un'impostazione triadica: Rael, Aliseo e Valian sono i tre protagonisti del romanzo e ognuno di loro conduce la propria vita. Le loro storie inizieranno ad incontrarsi soltanto a partire dalla seconda metà del romanzo quando, ormai venuti a conoscenza della loro vera identità, intraprenderanno il viaggio di ritorno a Lothoryel. 
A questo proposito, ho trovato molto interessante il regno e la descrizione che ne è stata fatta. Si tratta di un territorio distrutto, cupo, ricoperto dalle macerie: tutto fa pensare ad un racconto gotico di fine Ottocento. L'operazione di rimodernamento compiuta dall'autrice, infatti, è ben pensata ed efficace. 
Ho apprezzato molto anche le figure dei tre gemelli che, ben lungi dall'essere i classici eroi delle fiabe, hanno i loro difetti: sono impulsivi, talvolta quasi arroganti, talvolta troppo insicuri o inesperti del mondo, ed è giusto che sia così, dato che hanno soltanto quindici anni. Come di rado accade, ho letto un fantasy in cui gli eroi non sono mere figure bidimensionali in un'illustrazione dai colori pastello ma sono vivi, realistici, umani. 
Infine, la scrittura della Spisso è degna di nota per la sua fluidità, per la mancanza di "inciampi", per la perfetta gestione dei tempi narrativi: l'inizio, la parte centrale e la battaglia finale sono ben calibrate e nessuna delle tre parti prevale sull'altra. Il romanzo, dunque, promette bene: non a caso, è il primo di una serie fantasy che, visti i presupposti, sarà sicuramente degna d'attenzione. 

martedì 11 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Raccontami di quella volta che un Bignami...




Il contest che voglio proporvi oggi è uno dei più originali che mi siano mai capitati sottomano. Chi di noi non conosce i Bignami? Personalmente, sono riuscita a conquistare un sudatissimo e altissimo voto in Letteratura italiana II solo grazie a loro e all'amica che me li ha procurati. Se avete anche voi un'esperienza simpatica e incisiva che riguarda il vostro rapporto con quest'àncora di salvezza degli studenti, partecipate al concorso per vincere l'edizione storica della Poetica di Aristotele, datata 1932 e firmata proprio dal prof. Ernesto Bignami. Ecco a voi i dettagli dell'iniziativa:


“RACCONTAMI DI QUELLA VOLTA CHE UN BIGNAMI…” 

 BIGNAMI EDIZIONI 

 La storica Casa Editrice entra nel mondo dei Social Network. Da oggi sarà possibilie infatti comunicare direttamente con Bignami. I ragazzi sono sul web, sempre più connessi sempre più collegati con i loro smartphone, Bignami vuole esserci, con loro e per loro. Nasce così la nuova iniziativa. “Raccontami di quella volta che un Bignami…” 

Tra il 31.01.2014 e il 31.03.2014 gli utenti sono invitati a inviare via messaggio privato su http://facebook.com/bignamiedizioni o twittando a @bignamiedizioni , il racconto di come un Bignami li ha aiutati a superare unesame . Il tuo messaggio o tweet potrà essere pubblicato sulla pagina ufficiale facebook di Edizioni Bignami o ritwittato. Entro il 10 aprile i tre racconti migliori, scelti direttamente dal team di Edizioni Bignami riceveranno in omaggio “La Poetica di Aristotele” Edizione storica del 1932 scritta dal Professor Ernesto Bignami.


E allora, cosa state aspettando? Io ho già la mia piccola storia da raccontare...chi si aggiunge a me? :)
lunedì 10 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Recensione di Rya - La figlia di Temarin di Barbara Bolzan


in uscita per Butterfly Edizioni


Foresta di Mejixana. Una ragazza ferita e sporca di sangue giace, abbandonata a se stessa, sull'argine del fiume. Ha appena subito un attacco ed ha assistito ad un omicidio. Quando Nemi, il capo dei ribelli di Mejixana, la scorge e la prende tra le braccia, lei non oppone resistenza e si lascia portare al villaggio. Vestita con abiti sporchi e di poco conto, viene subito scambiata per una serva. La ragazza, in realtà, altri non è se non Rya, sorella della regina di Temarin e moglie del re di Idrethia. Sarà lei per prima a svelare la sua identità a Nemi: a conferma delle sue parole, il particolarissimo medaglione che le è stato trovato al collo dopo il salvataggio. I due stringono un accordo che permetterà a Rya di giungere nel regno di Idrethia dove, lei spera, suo marito sarà pronto ad accoglierla. La ragazza e il capo dei ribelli si mettono in viaggio insieme, eppure nessuno dei due ha raccontato tutta la verità all'altro. Nemi, in particolar modo, continua a fingere che tutto vada bene, eppure sa perfettamente di essere in pericolo e che anche il suo villaggio è nelle stesse condizioni. La causa del pericolo è un uomo il cui nome circola di bocca in bocca, rimbalzando da un regno all'altro: Niken. L'uomo ucciso accanto al fiume, nella foresta di Mejixana, era stato eliminato proprio perché confuso con Niken, il fuggiasco che si era fermato per poco tempo nel piccolo villaggio di Nemi. Chi è davvero Niken? Perché il suo destino continua ad intrecciarsi con quello del capo dei ribelli e della principessa Rya?

Il più grande pregio di questo romanzo è quello di tenere il lettore incollato alle pagine: è davvero difficile staccarsene prima della parola Fine. La storia di questo primo volume inaugura una serie fantasy di altissimo livello, originale nell'intreccio e squisitamente tradizionale nel genere. Si tratta di un fantasy puro, pulito, elegante, privo di americanate commerciali. Persino l'amore, tema imprescindibile, è qui quasi sottinteso: s'insinua tra le righe senza disturbare, senza stravolgere la trama e le vite dei personaggi. 
Proprio i personaggi sono l'aspetto più curato e intelligente del romanzo, a partire dai protagonisti per arrivare ai secondari. Rya, in realtà, cambia radicalmente nel corso della storia: da essere una principessina viziata si trasforma in una donna forte, sicura di sé, pronta a tirar fuori un pugnale dalle gonne per difendersi. Anche Nemi, inizialmente scontroso e fondamentalmente antipatico, svela, pagina dopo pagina, una sensibilità che proprio non ci si aspettava. I personaggi sono inseriti in una sorta di percorso di formazione che li porta a cambiare e a crescere, modellandosi sul susseguirsi degli eventi. L'introspezione psicologica è dunque riuscita ed ogni elemento della storia risulta tridimensionale, accurato, studiato.
Altro aspetto degno di nota è l'ambientazione, esaltata da una magistrale capacità descrittiva che permette al lettore di percepire sulla propria pelle la bellezza o, al contrario, l'asperità dei luoghi. Boschi, fiumi, zone selvagge si susseguono come scene di un film e del film hanno la vividezza, la precisione fin nel dettaglio.
La scrittura di Barbara Bolzan non annoia mai: è un fiume che s'ingrossa sempre più divorando pagine e pagine sino ad arrivare al finale, il quale - neanche a dirlo - apre le porte a un seguito che già non vedo l'ora di leggere. Faccio i miei complimenti a quest'autrice che ho avuto il piacere di conoscere grazie a questo libro e invito i miei lettori ad immergersi nelle avventure di Rya e del suo mondo: ne vale certamente la pena.


domenica 2 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

Gentili ascoltatori, buonasera.


che cos'è quest'immagine? guardate qui.


A volte, noi poveri autoruncoli esordienti dell'ultim'ora cerchiamo il nostro nome su Google, così, giusto per vedere: chi ci pensa? chi ci legge? chessidicedinoi? Solitamente, i risultati sono i seguenti: recensioni, anteprime, interviste, recensioni, interviste, anteprime, presentazione del libro in una bibliotechina sperduta delle Murge. Ochei. Poi, però, a noi poveri autoruncoli viene un'idea geniale: e se cercassimo una nostra citazione anziché il nostro nome? ed ecco qui l'armata perduta, l'infinita schiera di tumblr e pagine facebook dai nomi "vuoi fare l'amore con me" o "sei la mia ossessione" che hanno ricopiato le TUE parole, le TUE citazioni e, giustamente, le hanno firmate coi loro nomi o, male che vada, le hanno lasciate anonime. Ma tu sei tu. Tu ti chiami Bianca Cataldi, le tue citazioni sono quello che sei. Le hai scritte pensando a lui, nella maggior parte dei casi. Sono cosa tua. Cosa c'entra quella rottengirl997 con te? O la crazygirltumblr? Cosa c'entra la loro vita quattordicenne con la tua, col tuo amore, con le tue parole? E, guardate, la cosa da un lato mi lusinga, perché internet è pieno di me. Giuro. Solo che nessuno sa che sono io. Ora, voi che leggete la Bianca Cataldi vera, quella non infestata dalla rottengirl997, sappiate che esiste un mio tumblr e che, se vi va, potete leggere quello che scrivo lì. E rebloggarlo, se volete, ma non ricopiarlo e firmarlo CrazyGirl. Quei geniacci che hanno inventato le funzioni "reblogga, retweetta, condividi" l'hanno fatto per un motivo: per risparmiavi il tempo che impiegate scoppiazzando frasi altrui e firmandole col vostro nome. Ecco perché l'hanno fatto. Onoriamo il lavoro di questi uomini. E il mio. Grazie.


sabato 1 febbraio 2014 | By: Bianca Rita Cataldi

In libreria: Onyx di Jennifer L. Armentrout




Il secondo attesissimo capitolo della serie "Lux"

Jennifer L. Armentrout

ONYX (serie Lux vol. 2)

pag. 368, euro 12,00

in libreria dal 29 gennaio

leggete le mie recensioni al vol. 1 della serie, "Obsidian", e al suo prequel "Shadows"

TRAMA:

Daemon Black ultimamente è cambiato: dolce, passionale, protettivo e addirittura geloso, sembra davvero prendere sul serio la relazione con Katy, che adesso è qualcosa di più di una bizzarra connessione aliena. E Katy? Ancora combattuta, non può più negare di esserne perdutamente innamorata. Però non è facile godersi una storia d’amore quando il pericolo è in agguato: una minacciosa presenza che viene da un altro mondo e nasconde segreti impensabili. Katy è sconvolta per aver appreso cose che non poteva lontanamente immaginare e l’improvvisa apparizione di qualcuno creduto morto non rende certo la situazione più semplice. Determinati a scoprire la verità sulla scomparsa di Dawson e della sua ragazza, Katy e Daemon si trovano ad affrontare una lotta di dimensioni cosmiche. Nessuno è ciò che sembra e i segreti nascosti per così tanto tempo reclameranno le loro vittime. A volte esistono nemici più forti dell’amore... Nel secondo, avvincente episodio della serie “Lux”, suspense, intrighi e passione sono... alle stelle!

 DAL LIBRO 

Il tempo si fermò. Il mondo era rimasto fuori dalla porta. Esistevamo solo io e lui. E per la prima volta, non c’erano barriere fra noi. «Non sai da quanto desidero tutto questo» mi sussurrò Daemon contro la guancia. «Lo sogno da sempre.» 

 L'AUTRICE 

Jennifer L.Armentrout autrice bestseller di USA Today, vive in un paesino del West Virginia, proprio dove è ambientata la serie “Lux”, inaugurata dal grande successo di Obsidian e del suo prequel Shadows (Giunti 2013). Per Giunti usciranno tutti gli episodi della serie, che è già diventata un cult tra le lettrici più giovani.

 LINKS UTILI:

Link del libro su Giunti Editore
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore
Link allo sfoglialibro
Link del libro su Giunti Store, il nostro sito di e-commerce
Link al video di "Aspettando Onyx"

Anteprime Leggereditore - febbraio 2014


Georgia Cates

PIACERE ESTREMO

in ebook a € 2,99

in uscita in formato cartaceo il 13 febbraio


Ogni gioco sensuale ha le sue regole, fino a quando l’amore non le spezza. 

Ho amato ogni minuto trascorso con questo libro. Sinfully Sexy Book Reviews 

 Temevo che fosse il solito libro ‘giovane donna si innamora di uomo ricco’, ma mi sbagliavo di grosso. Ho adorato entrambi i protagonisti. The Romance Cover 

 Una lettura emozionante. Aestas Book Blog

TRAMA:

Laurelyn è stata delusa dagli uomini e dall’amore, ma una sera incontra un uomo affascinante che la invita a cena e le propone uno strano accordo: passare insieme tre mesi che lui s’impegna a rendere indimenticabili. A una condizione: nessuno dei due dovrà rivelare all’altro la propria identità. Inizialmente Laurelyn è turbata e offesa, ma poi spinta da un’amica e dalla curiosità decide di cedere alla proposta. L’uomo si fa chiamare Lachlan Henry, ma sotto quel nome si nasconde un ricchissimo magnate dell’industria vinicola che non vuole legami di nessun genere.I due trascorrono insieme tre mesi splendidi, tra ville lussuose e sesso spettacolare, ma quanto può durare il loro gioco senza che il più temibile degli imprevisti, l’amore, mandi all’aria ogni strategia? Sensualità incandescente e senza compromessi per una nuova voce della letteratura erotica.

L'AUTRICE:

Georgia Cates vive nel Mississippi con il suo meraviglioso marito e le sue splendide figlie. Quando non scrive, pensa a cosa scriverà ascoltando musica, tanto che ogni storia le è stata ispirata da una canzone.



Larissa Ione 

 IL FUOCO DELLA NOTTE 

 Pagine 384 – 12,00 euro 

 In libreria dal 13 febbraio – ebook dal 30 gennaio a 3,99 euro 

Il primo volume della nuova serie, MoonBound Clan Vampire, di Larissa Ione. 

 Dopo aver conquistato migliaia di fan con la serie Demonica e I Cavalieri della Libertà, Larissa Ione porta i suoi lettori in un nuovo ed eccitante mondo, dominato dalla sensualità e dalla furia dei vampiri, senza mai far mancare il suo tocco d’ironia. 

 TRAMA:

Nicole Martin aveva solo otto anni quando i vampiri insorsero ribellandosi alla schiavitù e uccisero la sua famiglia. Per questo ha dedicato la sua vita alla ricerca di un vaccino contro il vampirismo, sapendo che l’unico modo per liberarsi dal dolore dei ricordi è spazzare via quei maledetti succhiasangue dal pianeta. Ma non può sfuggire alla bruciante attrazione per il vampiro che dovrebbe odiare e temere più di tutti: Riker. Membro di un clan di vampiri allo stato brado, il MoonBound, anche Riker è perseguitato dal demone della vendetta: Nicole appartiene alla famiglia che rese schiavi i suoi cari. Eppure, la sua nemica mortale diventerà la sua ossessione, la sua tentazione e forse la sua salvezza. Due cuori che bruciano di risentimento e desiderio di vendetta riusciranno a trasformare quel fuoco in amore?


“Straordinario…” Gena Showalter 

 “Sexy, dark e pieno di suspense. Nel paranormal romance, la voce di Larissa Ione è speciale, emozionante.” Lara Adrian 

 “Tutto d’un fiato; è così che ho letto questo libro sensuale e intrigante.” Nalini Singh 

 “Erotismo e pericolo. Larissa Ione sa come farvi battere il cuore.” Cheyenne McCray 

L'AUTRICE:

 Larissa Ione ha scritto il suo primo romanzo a soli dodici anni, una storia di licantropi dalle atmosfere dark e horror. La vita l’ha poi portata a intraprendere diversi lavori, tra i quali quello di meteorologa, addestratrice di cani e agente speciale, ma ora ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Con Fanucci editore ha pubblicato la serie I Cavalieri della Libertà (Il cavaliere eterno, Il cavaliere immortale, Il cavaliere letale, Il cavaliere solitario). Per Leggereditore sono usciti sei titoli della serie Demonica, con cui si è imposta ai vertici delle classifiche di New York Times e Usa Today: Brivido eterno, Desiderio eterno, Passione eterna, Estasi eterna, Peccato eterno, Amore eterno.



Pamela Clare 

 RISCHIO LETALE 

 Pagine 384 – 12,00 euro 

 In libreria dal 13 febbraio – ebook dal 30 gennaio a 3,99 euro 

 Intrigo e passione: nasce una nuova serie all’insegna della più bruciante storia d’amore. Finalmente in Italia Pamela Clare e la sua esclusiva I-team, finalista al premio Daphne Du Maurier. 

TRAMA:

 Molto tempo è trascorso da quando Kara è stata abbandonata dal suo compagno, con un figlio da crescere da sola. Per questo ha imparato a tenere gli uomini a distanza, nascondendo la sua vulnerabilità sotto la corazza di una reporter investigativa che non ha paura di niente e nessuno, tantomeno del senatore Reece Sheridan, carismatico, affascinante e idealista quanto lei. Quando si incontrano per la prima volta volano scintille e il senatore rimane intrigato dal suo coraggio e dalla femminilità così sensuale che certo non emergeva dai suoi articoli. L’attrazione che provano l’uno per l’altra sembra irresistibile, ma la multinazionale su cui Kara sta indagando rimane coinvolta in uno scandalo politico che travolgerà anche Reece, rendendo la loro relazione pericolosa oltre ogni limite. Non abbastanza però da tenerli separati…

 “Una vera perla, Rischio letale possiede tutti gli elementi del grande romance.” Romantic Times Book Reviews 

 “Coinvolgente, eccitante. Pamela Clare sa cosa vogliono i lettori.” Connie Mason 

 “Ho amato molto questo romanzo perché è così realistico: i personaggi erano persone che avrei voluto conoscere. Uno dei libri più belli che abbia letto quest’anno.” The Romance Reader Connection 

L'AUTRICE:

 Pamela Clare ha cominciato a scrivere come giornalista investigativa ed è diventata in poco tempo la prima donna direttrice di due testate. Ha ricevuto molti riconoscimenti, tra cui il National Journalism Award for Public Service. Madre single con due figli all’università, scrive i suoi romanzi godendosi la vista delle Rocky Mountains.

Quale titolo correrete a comprare in libreria?

Edizioni Anordest - anteprime gennaio 2014

Oggi voglio presentarvi le nuove uscite Edizioni Anordest che potrete trovare in libreria già a partire da questi giorni. Quale tra questi libri vi colpisce maggiormente per trama e cover?



LE VAMPIRE DI PRAGA - DANSE MACABRE 

 ANDREA CARLO CAPPI 

 In libreria dal 30 gennaio 2014


Dopo Twilight. Dopo le Cinquanta sfumature di grigio. Preparatevi a una nuova dimensione dell’horror e dell’eros. Una bruciante miscela di suggestioni da cinema e fumetti anni Settanta per un thriller erotico ultramoderno che arriva dove nessuna storia di vampiri ha mai osato spingersi finora. 

 PRIMO VOLUME DELLA TRILOGIA “DANSE MACABRE” SU UNA NUOVA STIRPE DI VAMPIRE: LE VAMPIRE DI PRAGA 

TRAMA:

 Rhona, la donna dai capelli rossi che si esibisce tutte le sere al Danse Macabre di Praga, potrebbe avere vent’anni. In realtà ne ha più di centoquaranta, ma nel 1890 è stata contaminata dal virus che ha fatto di lei una vampira: un’immortale che si nutre di sangue e spesso ricorre al proprio magnetismo sessuale per procurarsi le prede. Rhona sa che, se la polizia notasse uno schema riconoscibile nelle sue vittime, la notizia arriverebbe alla Lex, organizzazione privata dai fondi illimitati votata alla distruzione della sua razza. Per questo va a caccia nel sottobosco criminale della città, attenta a non lasciare tracce e scegliendo vittime su cui la polizia non perderà troppo tempo a indagare. Finché una notte, di fronte a una ragazza in fin di vita dopo uno snuff movie, non cede alla tentazione di salvarla, rendendola uguale a sé. Ora ha una compagna, un’amante, un’allieva. Ma creare una nuova vampira è sempre un rischio. A volte un suicidio...

L'AUTORE:

 ANDREA CARLO CAPPI, nato a Milano nel 1964, vive tra l’Italia e la Spagna. Autore di una trentina di libri e centocinquanta racconti fra thriller, mystery, horror, fantascienza e saggistica, scrive per Segretissimo Mondadori le serie Medina e (sotto lo pseudonimo François Torrent) Nightshade. Ha firmato romanzi originali dedicati ai personaggi di Diabolik & Eva Kant e Martin Mystère. Traduttore di numerosi bestseller, ha collaborato anche alla sceneggiatura di Mata Hari (Rai Radio1).



LA CROCE SULLE LABBRA 

 EDOARDO ROSATI e DANILO ARONA 

 In libreria dal 30 gennaio 2014


UN VIRAL THRILLER ITALIANO CHE SCARDINA LE REGOLE DELLA NARRATIVA MEDICAL  
Quale orrore invisibile sta strisciando tra le pieghe di una metropoli italiana? Un contagio sconosciuto o un’oscena religione? Dove finisce la scienza medica inizia l’orrore del culto di EXU! Un apocalittico medical thriller “made in Italy”. 

 TRAMA: 

Guana, un remoto angolo di paradiso nel mare delle Antille. Ma in una sola notte il paradiso sprofonda all’inferno e la morte dilaga, mentre centinaia di nativi abbandonano l’isola in fretta e furia. Mesi e mesi dopo a Milano uno strisciante orrore invisibile inizia a diffondersi come un inarrestabile morbo letale. Qualcuno ne conosce l’origine: quella piccola scheggia di terra nel Caribe. Misteriosi emissari tribali, sanguinarie eruzioni di furia omicida, devastanti mutazioni dei corpi e delle anime, un enigmatico e antico culto che celebra le sue nozze immonde con la medicina oscura e deviata. Il più inaspettato degli incubi per tre coraggiosi medici impegnati in una corsa disperata contro il dilagare di un flagello capace di annientare la metropoli. E tutti i suoi abitanti.

GLI AUTORI:

 DANILO ARONA, scrittore, giornalista e critico cinematografico. Tra le sue pubblicazioni: L’ombra del dio alato e Possessione mediatica (Marco Tropea), Palo Mayombe e Cronache di Bassavilla (Flaccovio), L’estate di Montebuio (Gargoyle Books), Ritorno a Bassavilla e Malapunta (Edizioni XII), Finis Terrae e Bad Visions (Mondadori), Io sono le voci (Edizioni Anordest). www.daniloarona.com

 EDOARDO ROSATI, giornalista specializzato nella comunicazione medico-scientifica ha dato vita al Corriere Salute, il supplemento di Medicina del Corriere della Sera. Dal 2003 è responsabile delle pagine dedicate alla Medicina del settimanale Oggi. Ha partecipato, come autore e consulente, alla realizzazione delle due Enciclopedie Salute (nel 2005) e Prevenzione (nel 2009), promosse dalla Fondazione Umberto Veronesi (e allegate al Corriere della Sera). Ha scritto numerosi libri di saggistica medica (per Sonzogno, Rizzoli, Fabbri e Sperling&Kupfer). È anche autore di narrativa medical horror-thriller per Oscar Mondadori e Giallo Mondadori. Per Sperling&Kupfer ha scritto Kuru - Il morbo del nuovo millennio, ricostruzione drammatizzata dell’allarme “mucca pazza”.



MAMMA DISABILITATA - STORIA VERA DI UNA GIOVANE COPPIA ALLA NASCITA DI UN FIGLIO AUTISTICO 

 CHIARA MILIZIA 

 In libreria dal 30 gennaio 2014


“da quando era nato Cesare, si sentiva proprio così, disabilitata a dare amore, una mamma a metà, costantemente in bilico tra disperazione e rabbia.” 

 “Handicap, disabilità, parole che le facevano paura, ora erano entrate a pieno titolo nella sua vita. Era la madre di un handicappato, addio feste, viaggi, carriera favolosa.” 

 “Finalmente, a distanza di un anno, quella diagnosi era arrivata e ora il disturbo di Cesare aveva un nome: autismo. Nella sostanza non cambiava niente, ma forse ora la gente avrebbe avuto pietà di lui...” 

TRAMA:

  La vita di Stefano e Camilla, coppia ammirata e in carriera, viene letteralmente travolta dalla diagnosi di autismo del figlio più piccolo, che in un attimo cambia il corso delle loro esistenze. Stefano, uomo tutto d’un pezzo, comincia ad accusare strani disturbi fisici; Camilla, che ha sempre vissuto in funzione del lavoro e dei propri interessi, viene invece declassata e si ritrova a fare i conti con una realtà che proprio non riesce ad accettare. Tra accuse e dubbi, l’atmosfera in casa si fa ogni giorno più opprimente e quando anche il rapporto con il marito sembra ormai irrecuperabile, sarà invece Camilla che superando tutte le sue paure, riuscirà a riappropriarsi della sua famiglia, trasformandosi così da mamma ‘disabilitata’ a dare amore a mamma 10 e lode. Mamma disabilitata è la vita di una donna coraggiosa che in toni ironici ma anche commoventi, ha deciso di raccontare come una patologia diffusissima come l’autismo, rischi di travolgere una giovane coppia. E senza falsi moralismi spiega le conseguenze a cui si va incontro e che a volte riescono anche a destabilizzare la famiglia stessa. 

L'AUTRICE:

CHIARA MILIZIA, nata a Milano nel 1973, dopo gli studi tecnico-scientifici, collabora con aziende alimentari e della ristorazione collettiva. Profondamente scossa dalla diagnosi di autismo del figlio, nel 2014 fonda un’associazione per l’assistenza ai disabili e alle loro famiglie. Amante dello sport, della fotografia e dei viaggi, sogna di aprire un agriturismo, interamente gestito da disabili. ‘Mamma disabilitata’ è il suo romanzo-verità.